Le celebri frasi di Giulio Cesare

Giulio Cesare è uno dei più famosi personaggi della storia. dal suo nome gli imperatori romani furono chiamati " Cesari " 1 min


Veni, vidi, vici

Il regno del Ponto, un territorio dell’attuale Turchia, non aveva mai avuto buoni rapporti con Roma.

Il suo re Mitridate era un acerrimo nemico della Repubblica e avrebbe voluto radere al suolo la città. Per questo combatté contro i Romani ben tre guerre. Alla fine arrivò Cesare che, in una fulminea battaglia, sconfisse Farnace, il figlio di Mitridate. Fu uno scontro sanguinoso, durato cinque ore. Le legioni di Cesare, pur soffrendo molte perdite, annientarono l’esercito di Farnace, che contava circa 20000 uomini. Dopo la vittoria, Cesare inviò a Roma il famoso «messaggio “Veni, vidi, vici” (letteralmente “Venni, vidi, vínsi”): in tre parole comunicò quanto era necessario!

Tu quoque...

Lo storico Svetonio racconta che Cesare morì sotto i colpi di ventitré pugnalate, avvolgendosi compostamente la tunica addosso ed "emettendo un solo gemito al primo colpo, senza una parola". Poi Svetonio riferisce che quando Cesare si accorse che tra quelli che avevano congiurato contro di lui e che lo stavano assassinando c'era anche Marco Giunio Bruto, suo amato figlio adottivo, esclamò: "Tu quoque, Brute, fili mi ! " (" Anche tu, Bruto, figlio mio ! ").

Alea iacta est

Quando Cesare tornò dalla Gallia, Pompeo gli impose di fermarsi con il suo esercito sul fiume. Poteva dare quest'ordine perché era console unico. Il Rubicone segnava il confine tra i territori di Roma e quelli della Gallia Cisalpina, cioè al di qua delle Alpi, che era una provincia. Attraversare il fiume, nonostante il divieto di un console, significava invadere il suolo romano, cioè attaccare Roma. 

Cesare sapeva che cosa poteva comportare, in quale pasticcio si stava mettendo, ma non voleva lasciare il potere a Pompeo. Attraversò il fiume e pronunciò la famosa frase: " Alea iacta est " ("Il dado è tratto"), che significava che non poteva più tornare indietro. Sapeva che la conseguenza inevitabile sarebbe stata la guerra contro Pompeo.

Giulio Cesare

Foto di: Gian Luigi Oddone

Like it? Share with your friends!

46
292 shares, 46 points

What's Your Reaction?

hate hate
0
hate
confused confused
0
confused
fail fail
0
fail
fun fun
0
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
6
love
lol lol
0
lol
omg omg
5
omg
win win
6
win
Choose A Format
Image
Photo or GIF
Story
Formatted Text with Embeds and Visuals
List
The Classic Internet Listicles
Ranked List
Upvote or downvote to decide the best list item
Open List
Submit your own item and vote up for the best submission
Poll
Voting to make decisions or determine opinions
Video
Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Countdown
The Classic Internet Countdowns