Via dei Pianellari

Via dei Pianellari e la leggenda di una scimmia che rapì un neonato 1 min


Foto di Marco Trivellone

Via dei Pianellari parte da via dei Portoghesi proprio dove si trova la famosa torre dei Frangipane, nota per la leggenda di una scimmia che vi rapì un neonato. Il neonato e come ringraziamentoa  fu messa in cima all' edificio una statua della Madonna con una luce accesa, ancora oggi visibile. In Via dei Pianellari si trova la chiesa di Sant' Agostino questa strada prende il nome dal fatto che un tempo era nota per i calzolai, intenti a fare e a riparare "pianelle". Passeggiando si incontrano un' antica bottega di barbiere, una gelateria ed un laboratorio di pasticceria noto in tutta Roma. Ma della strada bisogna scoprire i laboratori orafi, i negozi storici di restauro e quelli di incisione, aperti da quasi un secolo. E poi ancora rarità e libri da collezione, lampade artigianali e vetri dal Marocco. A pochi metri, quasi parallelo, il piccolo vicolo della Palomba, che presenta uno scenario diverso. Pochi negozi in una strada silenziosa, raccolta, dove le persone passeggiano piano. Qui si restaurano e realizzano mosaici, si creano e riparano lumi in ottone, si lavorano pietre preziose. E per gli amanti della carta e dei colori, un negozio dove il cartone si trasforma in scatole con seta e disegni, album di fotografie, quaderni, libri per i viaggi e per i vini.

Fonte: La Repubblica


Like it? Share with your friends!

26
224 shares, 26 points

What's Your Reaction?

hate hate
0
hate
confused confused
0
confused
fail fail
0
fail
fun fun
0
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
0
love
lol lol
0
lol
omg omg
0
omg
win win
0
win
Choose A Format
Image
Photo or GIF
Story
Formatted Text with Embeds and Visuals
List
The Classic Internet Listicles
Ranked List
Upvote or downvote to decide the best list item
Open List
Submit your own item and vote up for the best submission
Poll
Voting to make decisions or determine opinions
Video
Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Countdown
The Classic Internet Countdowns